Da territori che esprimono grandi personalità e unicità ma aperti all’incontro nasce Terregiunte. Un autentico vino “Made in Italy”.

IT / EN

TERREGIUNTE nasce grazie alla passione di Sandro Boscaini e Bruno Vespa.

Dall’esperienza degli enologi Riccardo Cotarella e Andrea Dal Cin.

Le Terre

MASI AGRICOLA VIGNETI

FUTURA 14 VIGNETI

TERRITORIO
Da vigneti collinari di Masi tradizionalmente allevati a pergola situati nelle coste volte al tramonto.

METODO
Uve sottoposte all’antico metodo dell'appassimento. Durante la vendemmia, i migliori grappoli selezionati sono riposti sui tradizionali graticci di bambù. Alla fine del processo le uve hanno perso il 35% del loro peso e acquisito maggior concentrazione zuccherina e complessità.
TERRITORIO
Su terreni argillosi a circa 90 metri sul livello del mare sono situati i vecchi vigneti allevati ad alberello pugliese.

METODO
I vignaioli, una volta constatata la maturità delle uve, effettuano la “strozzatura del peduncolo” riducendo il naturale percorso della linfa. Questo favorisce il processo di appassimento sulla pianta.

Le Terre

MASI AGRICOLA VIGNETI

TERRITORIO
Da vigneti collinari di Masi tradizionalmente allevati a pergola situati nelle coste volte al tramonto.

METODO
Uve sottoposte all’antico metodo dell'appassimento. Durante la vendemmia, i migliori grappoli selezionati sono riposti sui tradizionali graticci di bambù. Alla fine del processo le uve hanno perso il 35% del loro peso e acquisito maggior concentrazione zuccherina e complessità.

FUTURA 14 VIGNETI

TERRITORIO
Su terreni argillosi a circa 90 metri sul livello del mare sono situati i vecchi vigneti allevati ad alberello pugliese.

METODO
I vignaioli, una volta constatata la maturità delle uve, effettuano la “strozzatura del peduncolo” riducendo il naturale percorso della linfa. Questo favorisce il processo di appassimento sulla pianta.

Le Terre Giunte

I pregiati vini dell’annata 2016 di Masi Agricola e di Futura 14 vengono esaltati anche attraverso una fermentazione malolattica congiunta, un prolungato affinamento in piccole botti di rovere e riposo in bottiglia. Così nasce “Terregiunte”.

Note organolettiche:
Color rosso rubino profondo. Al naso balsamico con sentori di tabacco, amarena, mirto, prugna con un pizzico di cacao. Al palato la struttura è compatta, progressiva, densa e golosa. Sapido e potente, è caratterizzato da tannini eleganti e setosi. Piacevolissimo il finale con note di ciliegia e marasca.

Terregiunte 2016 sta completando il suo affinamento in bottiglia e sarà pronto a novembre 2019.
Per informazioni e acquisti “en primeur” contattare: ordini@masi.it oppure ordini@bvfutura14.it